Carne Rossa: basta allarmismi! Quanta e quale carne possiamo mangiare per non ammalarci?

Mangiare Bene, Lavorare Meglio: Cooking Show in EDISON
29 ottobre 2015
Dimagrire e restare in forma con fritti dolci e golosità. Corri in libreria!
5 novembre 2015

Carne Rossa: basta allarmismi! Quanta e quale carne possiamo mangiare per non ammalarci?

Negli ultimi giorni è tornato alla ribalta un allarme che L’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, aveva già lanciato a partire dal 2006, in base al quale carni rosse, carni lavorate e salumi sono cancerogeni.

Ma cosa c’è nella carne rossa e negli insaccati tale da aumentare il rischio di tumore, quanta carne e di che tipo possiamo mangiare per non ammalarci e perché proprio le carni rosse sono al centro delle polemiche e non le carni bianche?
Scopriamolo insieme!
Perché la carne rossa è cancerogena?

Nel documento appena pubblicato, l’Organizzazione Mondiale per la Sanità definisce che l’incidenza di sviluppare tumori al colon e al retto aumenta nel caso delle carni rosse a causa dell’emoglobina, la sostanza che rende rossa la carne. Se consumiamo una grande quantità di carne, l’emoglobina ingerita viene trasformata dal nostro organismo in composti nitrosi, cancerogeni.

Consiglio: senza dubbio dobbiamo ridurre il consumo di carne rossa, mai superare i 50 grammi al giorno o i 350 grammi totali a settimana che secondo molti studi sono le quantità che possiamo consumare tranquillamente, senza correre il rischio di ammalarci. Inoltre via libera al consumo di carne bianca!
Perché i salumi e gli insaccati sono più pericolosi per la salute?

Perché contengono più grassi, conservanti (tra cui nitriti e nitrati), più sale, spesso sono anche affumicati e nel caso di salsicce e würstel, se cotti alla griglia, il rischio di tumore aumenta perché il contatto con la fiamma sviluppa altre sostanze cancerogene.

Consiglio: riduciamo il consumo di salumi e carne trasformata e prediligiamo la carne ai salumi, che devono diventare meno frequenti sulla nostra tavola, e ricordiamo di non superare mai le quantità dei 50 grammi al giorno o 350 a settimana
Domani vi aspetto per raccontarvi una ricetta golosa a base di carne, senza privazioni, con tanto gusto ma nelle giuste quantità che ci allungano la vita!