Superfood anticancro? Preferisco Cucina Evolution!

Carne che fa bene? ecco come prepararla
6 novembre 2015
Mousse al cioccolato fondente
19 novembre 2015

Superfood anticancro? Preferisco Cucina Evolution!

Anche quest’anno si è rinnovato l’appuntamento tra la Dottoressa Chiara Manzi e l’Università Romana di Tor Vergata.
La massima esperta e referente europea di Culinary Nutrition, branca della nutrizione applicata alla cucina, oltre che Presidente dell’unica Accademia di Culinary Nutrition, ha tenuto ai medici, studenti del Master in Medicina Estetica, una lezione che sfata i falsi miti sugli alimenti farmaco, ovvero gli alimenti nutraceutici.
Il termine nasce dalla fusione dei termini “nutrizione” e “farmaceutica” e si riferisce allo studio di alimenti che hanno una funzione benefica sulla salute umana, molto spesso indicati come superfoods, cibi anticancro, della bellezza e della salute. I mirtilli, le bacche di Goji sono rinomati per la lora efficacia antiossidante, i cavoli per quella antitumorale, il cioccolato per abbassare la pressione, la cannella come protettivo nei confronti del diabete.
Ma questi superfoods sono davvero salutari?
La lezione di Chiara Manzi agli studenti di Tor Vergata, ha messo in evidenza come, molto spesso, con il pretesto di mangiare un alimento-farmaco, si incorre nell’errore di abusare con le quantità e si finisce per ingerire troppe calorie, grassi, zuccheri e sale. Se la zucca fa bene alla pelle e alla vista prepariamo piatti a base di zucca ma senza tener conto della quantità che mettiamo nel piatto e a quanto burro e sale usiamo.
Altre volte i superfood sono delle semplici illusioni pubblicitarie, come nel caso delle bacche di Goji. I piccoli frutti rossi sono antiossidanti solo appena colti, quando conservano appieno la vitamina C. In commercio li troviamo essiccati, un processo di conservazione che li espone al contatto prolungato con l’ossigeno che causa la completa disattivazione della Vitamina C, lasciando delle bacche di Goji un semplice concentrato di zuccheri che induce invecchiamento precoce e innalza il rischio di diabete e malattie cardio vascolari.
Ecco perchè l’approccio nutraceutico che considera solo le proprietà funzionali del cibo è insufficiente per garantire salute a tavola e allo stesso modo, anche l’approccio dietetico, che tiene conto solo delle calorie, è pure insufficiente. L’approccio di Chiara Manzi integra questi due aspetti, che danno vita a una cucina ricca di alimenti Antiaging e calibrata in calorie e nutrienti: si tratta della nuova Cultura Alimentare di Cucina Evolution!