La Mortadella batte la Mozzarella

pizza da asporto
Menù Studenti: Fra Take Away e Happy Hour
25 maggio 2016
cibo e fumo
No Tobacco Day:L’alimentazione può aiutare
30 maggio 2016

La Mortadella batte la Mozzarella

mozzarella e pomodori

mozzarella e pomodori

Quante volte, durante un periodo di dieta, avete optato per una mozzarella come scelta per il vostro pranzo o la vostra cena? Nel periodo poi della bella stagione la mozzarella sembrerebbe l’opzione più giusta per un’alimentazione fresca e leggera. Sicuramente più leggera rispetto alla mortadella vero? In realtà non è così e vi spiego perché.

Mortadella batte Mozzarella

Nel mio libro “Antiaging con Gusto” (Sperling&Kupfer) vengono sfatati alcuni errati luoghi comuni riguardanti i valori nutrizionali degli alimenti. Lo sapevate ad esempio che un alimento considerato ricco di grassi come la mortadella, in realtà è da preferire ad alcuni formaggi proprio come la mozzarella? Il motivo è presto detto: la composizione del grasso dei maiali è molto più insatura (grasso “buono”) che satura (grasso che aumenta il colesterolo) grazie alla speciale alimentazione dei maiali di allevamento. Al contrario, i grassi del latte e di conseguenza i formaggi, contengono più grassi saturi che insaturi.

L’aspetto “angelico” inganna

La mozzarella anche a prima vista sembra, con il suo tipico colore bianco e la rassicurante forma rotondeggiante, un alimento leggero e sano. In realtà, pur essendo meno grassa in percentuale di altri formaggi, alla fine è uno di quelli più dannosi in quanto, grazie al suo contenuto di acqua, se ne consuma di più. Una buona porzione di mortadella può pesare 70-100 grammi, una buona porzione di mozzarella ne pesa circa 200, per cui la mozzarella risulta più calorica e più ricca di grassi totali, nonché di grassi saturi. Dunque è sempre meglio porre particolare attenzione ai valori nutrizionali e alle caratteristiche del cibo che mangiamo, senza accontentarci dei soliti luoghi comuni che da sempre ci vengono proposti. Anche per questo una cena InEvolution potrebbe essere la giusta soluzione per conoscere quali sono i falsi miti legati alla nutrizione e passare una serata alla scoperta di un nuovo paradigma alimentare.

A presto

Chiara

PRENOTA LA TUA CENA INEVOLUTION