Buona Pasqua Evolution con la Pastiera Bella, Buona che fa Bene

Ricette di Bellezza – Cucina Evolution incontra Clarins Italia
11 aprile 2017
Com’è nata Cucina Evolution? Ce lo racconta Chiara Manzi.
18 aprile 2017

Buona Pasqua Evolution con la Pastiera Bella, Buona che fa Bene

Felice Pasqua Buona Da Vivere  se la Pastiera è Evolution!

Ecco a voi la ricetta della Pastiera Evolution.

Ricetta per 10 porzioni

Per la frolla (la ricetta della Frolla Evolution è firmata dal grande Pasticcere Stefano Laghi, Diplomato in Culinary Nutrition) :

Farina 250 g

Inulina 40 g

Zucchero a velo 60 g

Olio di girasole 60 g

Lievito in Polvere 4 g

1 Uovo

1 Albume

1 cucchiaino di acqua se necessario

Preparare con un minipimer una maionese unendo 1 tuorlo, metà dell’inulina e l’olio. Aggiungere alla maionese tutti gli altri ingredienti (incluso l’albume) e impastare fino ad amalgamare bene il composto.  Far riposare in frigorifero coperto con pellicola trasparente.

Per il ripieno della Pastiera:

Ricotta vaccina 100 gr

Bulgur 80 gr

Zucchero 10 gr

Eritritolo 35 gr

2 albumi

1 tuorlo

Canditi 12 gr

Cannella qb

Montare la ricotta molto fredda con la frusta, se necessario aggiungendo un po’ di acqua fredda. Inglobare i tuorli e continuare a montare.
Montare gli albumi con 2 gocce di limone e aggiungere a metà montata eritritolo e zucchero.
Tagliare i canditi a dadini, cuocere il bulgur.
Unire tutti gli ingredienti: prima gli albumi con la con ricotta, poi i canditi e il bulgur.

Stendere la frolla molto sottile in una teglia antiaderente da 20 cm lasciando da parte un po’ di frolla per la decorazione e precuocere qualche minuto a 150°C su carta da forno.
Aggiungere il ripieno alla frolla precotta e decorare con strisce di frolla.

Cuocere in forno a 160- 170 gradi fino a cottura ( 45- 60 minuti).

La Pastiera Evolution è Buona Da Vivere perchè…

La frolla è realizzata con olio al posto del burro e arricchita di fibra, come se fosse fatta con farina integrale. L’inulina infatti è una fibra prebiotica, in grado di  nutrire la nostra microflora intestinale protettiva.

Il grano cotto del ripieno è stato sostituito con il Bulgur,  simile al cous cous ma prodotto dai chicchi di grano duro integrali cotti al vapore,  ricchissimo di Fibra. La fibra regola grassi e zuccheri nel sangue e ci fa uno sconto sulle calorie del dolce. Il ripieno risulterà soffice e leggero grazie alla speciale montata di ricotta e albumi.

Lo zucchero è stato sostituito da Eritritolo, dolcificante naturale che si estrae dalla frutta fermentata. Un ingrediente che ha zero calorie!

Una fetta di questo dolce fornisce:

102 kcal (le calorie di una grossa mela golden)

3,7 g di proteine

3 g di grassi

13 g di carboidrati di cui 3,5 g di zuccheri semplici

5,3 g di fibra (la fibra che troviamo in una mela e mezza)