Fare del cibo un dono: il mio incontro con Cucina Evolution

The Cook is back in town!
3 aprile 2015
Maggio ricco di eventi!
19 aprile 2015

Fare del cibo un dono: il mio incontro con Cucina Evolution

[cmsms_row data_padding_bottom=”50″ data_padding_top=”0″ data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center” data_color=”default” data_padding_right=”3″ data_padding_left=”3″ data_width=”boxed”][cmsms_column data_width=”1/1″][cmsms_image align=”center” link=”http://cucinaevolution.online/wp-content/uploads/2015/04/serata-in-Evolution-roma-672×372.jpg” animation_delay=”0″]10168|http://cucinaevolution.online/wp-content/uploads/2015/04/serata-in-Evolution-roma-672×372.jpg|full[/cmsms_image][/cmsms_column][/cmsms_row][cmsms_row][cmsms_column data_width=”1/1″][cmsms_text]

Conoscevo da qualche anno Chiara Manzi,  in qualità di nutrizionista di grande livello e grazie alla serata che ho avuto il piacere e l’onore di ospitare negli spazi domestici della mia associazione culturale Drhomedaria a fine marzo a Roma,  ho meglio compreso la portata del suo progetto.. e di quanto sia innovativo e davvero evolutivo!

Le serate IN Evolution, convivialità, gusto e benessere

Chiara,  con la sua recentissima iniziativa IN Evolution, e l’individuazione degli AngeljN della sua cucina,  ci ricorda quanto bella sia la dimensione casalinga, come luogo dove ritrovare gli antichi sapori e riscoprirli e sperimentarli alla luce di ricerche nutrizioniostiche, ancora appannaggio di pochi, eppure così utili sia per la nostra salute che per il nostro palato. E scoprire, riscoprire e godere tutto questo in casa vuol dire animare un’esperienza di famiglia allargata e di convivialità rivitalizzata, molto gioiosa e persino sapiente. Scoprire che si può accogliere ed ospitare amici e parenti dando loro piacere, amorevolezza e il valore aggiunto di indicazioni buone per la loro salute.. beh!, non è davvero poco. Così io mi sono sentita,  angelicata padrona di casa, in quella dimensione domestica, la mia,  che desidero diventi sempre più comunitaria, come è l’anima di Drhomedaria..

Fare del cibo un dono.. tutti i giorni..

Quando si ospita un’occasione formativa come questa,  si comprende come sia possibile, accessibile e responsabile, fare del cibo un dono, a noi stessi e agli altri, che vada ben al di là di un menù scenico, o ammiccante o classico o riempitivo.. Cucina Evolution mi ha insegnato che, da quella sera in poi, potrò individuare ricette e soluzioni che siano gradite e anche ben congeniate negli abbinamenti, gustose, persino sorprendenti e che mai e poi mai faranno sentire i miei ospiti/amici appesantiti! E in questo senso il gioco di squadra tra le valutazioni nutrizionistiche e quelle di uno chef professionista che richiama al valore, per il risultato finale del piatto,  del tener conto della temperatura raggiunta da un alimento, dei giusti attrezzi cui ricorrere, il modo ottimale con cui sgrassare un alimento,  rappresentano un traguardo che ben poche altre proposte di formazione in cucina assemblano in sé, o forse direi proprio nessun’altra.. Mentre scrivo sto cucinando una zuppa di cavolfiore e lo sto facendo con un’attenzione alla sua esecuzione che non mi apparteneva appena qualche settimana fa!

Diventare un AngeljN.. un contributo concreto e civile!

… come italiana, orgogliosa della nostra eccellenza in cucina, penso che Cucina Evolution sia una proposta molto valida per tenere ancora più alta la nostra tradizione ed elevarla alla giusta considerazione rispetto alla nostra salute, che, è ormai noto, è strettamente legata e fortemente determinata dal modo in cui ci alimentiamo: proporsi come AngeljN è un bel modo, concreto e civile per contribuirvi, oltre ad essere una modalità di accoglienza alternativa e di sicuro apprezzamento!

Grazie di cuore Chiara Manzi, un saluto alla tua squadra e l’augurio che tanti angeli casalinghi curiosi di apprendere e divertirsi aprano le porte delle loro case nella Città Eterna.. io ve lo consiglio. E magari, tra qualche tempo, rindosserò nuovamente anche io le ali come messaggera di benessere, chissà!

Daria Brancatisano

Presidente Associazione Culturale Drhomedaria

www.drhomedaria.it

[/cmsms_text][/cmsms_column][/cmsms_row]

Comments are closed.