La pizza può essere un antitumorale?

nonna che cucina
Tornare indietro nel tempo grazie ad una cena
13 maggio 2016
grana padano formaggio
Il Grana Padano riduce la pressione?
18 maggio 2016

La pizza può essere un antitumorale?

Pizza Antiaging

Nelle ultime settimane alcune testate sono tornate su un argomento di cui si è molto discusso alcuni mesi fa. In buona sostanza si torna a parlare delle proprietà “antitumorali” della nostra amata Pizza. Su questo tema era intervenuto anche il Prof.Veronesi e negli ultimi giorni alcuni giornalisti ne hanno scritto citando l’autorevole istituto milanese Mario Negri. Ma una pizza può essere considerata un alimento capace addirittura di allungare la vita? Io ne parlai appunto a Dicembre stimolata dai followers su Twitter.

La ricerca

Lo studio in realtà è di diversi anni fa e in buona sostanza mette in relazione il consumo di pomodoro e di olio di oliva (condimenti classici della pizza) che se consumati insieme ridurrebbero il rischio dei tumori. Il pomodoro in effetti è, grazie al Licopene il carotenoide responsabile del suo caratteristico colore, una fonte importante di antiossidanti e protegge in particolare dal tumore alla Prostata soprattutto quando è cotto ed è associato alla Vitamina E, largamente presente nell’olio extravergine di oliva.

Tutto vero dunque?

L’aspetto che va considerato è che, se è vero che il Licopene protegge come detto dal cancro alla Prostata, diverse ricerche scientifiche correlano il rischio di tumori con l’aumento del grasso corporeo. Neoplasie come quella al seno, all’ endometrio, al Pancreas e all’intestino sono strettamente associate proprio all’aumento di peso e dunque di grasso corporeo. Quindi se questo antitumorale si trova su un alimento ipercalorico la sua azione viene vanificata. Non tutto però è perduto, esiste una pizza sana e buona capace di conservare le proprietà salutari descritte mantenendo un basso apporto calorico. E’ una pizza che ho studiato insieme ai pizzaioli che hanno frequentato il Master in Culinary Nutrition e che oggi si può già gustare a Ferrara presso la Pizzeria Montebello. L’avete già provata? Vogliamo parlarne insieme? Continuate a scrivermi su Twitter per raccontarmi le vostre esperienze.

A presto

Chiara Manzi