Roma e Moneglia – Inaugurati due nuovi ristoranti del network di Cucina Evolution

In Forma Senza Dieta? E tutto vero!
14 luglio 2017
14-21 ottobre 2017: Flumendosa Village
18 luglio 2017

Roma e Moneglia – Inaugurati due nuovi ristoranti del network di Cucina Evolution

12 luglio 2017 – Roma

Un successo strepitoso per il ristorante La Locanda di Pietro, primo nella capitale ad inaugurare il menù Evolution certificato “Gusto&Benessere – Qualità Nutrizionale Garantita” e ad entrare nel network di Cucina Evolution.

Grazie all’Executive Chef Roberto Cipolla, proprietario del ristorante, da oggi anche i romani potranno gustare la cucina Bella, Buona e che fa Bene.

Ecco il menù con tante vitamine, antiossidanti e fibre, che ha riscosso la piena approvazione dei partecipanti:

  • Gazpacho alle ciliegie accompagnato da Vitality drink
  • Pasta alle melanzane, ‘nduja e ricotta
  • Suprema di pollo con crema di asparagi e chips di patate viola
  • Semifreddo al caffè

Grazie al Master in Culinary Nutrition Roberto Cipolla, calabrese trapiantato a Roma, ha imparato come aggiungere benessere antiaging ai suoi migliori piatti della tradizione per regalare ai suoi clienti il piacere di gustarsi un menù completo con 800 kcal e meno di 30 g di grassi, senza rinunciare al gusto della buona cucina italiana.

 

14 luglio 2017 – Moneglia

Nella suggestiva cornice dell’Hotel Villa Edera & La Torretta si è inaugurato il menù estivo Gusto&Benessere Certified del Ristorante L’Orto Ritrovato.

Un menù che evoca i sentimenti del popolo ligure: gente nostalgica, radicata al suo territorio ma coraggiosa e pronta a salpare lontano con la curiosità del conoscere e volersi migliorare. Ed è con questo spirito che Orietta Schiaffino, proprietaria insieme alla sorella Edi, ha accettato la sfida di Cucina Evolution.

“Sono grata e orgogliosa testimone della Cucina di famiglia ma ho la consapevolezza che la scienza la deve supportare per guidarci in scelte SANE, BUONE e che ci facciano STAR BENE. La cucina è tempo e memoria…e scienza.” dice Orietta.

Dall’unione dell’arte della cucina alla scienza della nutrizione, principio cardine che Orietta ha imparato durante il Master in Culinary Nutrition, è nato il menù dal titolo “Ma se ghe pensu” in seguito premiato con il marchio di certificazione Gusto&Benessere da Art joins Nutrition Academy.

Un menù completo di 2 antipasti, primo, secondo e dolce con sole 800 kcal e 30 grammi di grassi per non rinunciare né al gusto della cucina tradizionale ligure né alla forma fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *