Chef Theo Penati

Executive Chef Ristorante Pierino Penati


Una stella in più: Gusto&Benessere
Fin da piccolo Theo Penati cresce nel magico mondo degli odori e dei sapori, prima quelli del nonno e poi del papà, ma è solo dopo il suo incontro con Gualtiero Marchesi che si accorge di come l’amore per la cucina sia il motore trainante della sua felicità. La sua costante voglia di migliorarsi e offrire ai suoi clienti piatti sempre unici e curati nei minimi dettagli, lo ha spinto nel tempo a creare nuove ricette ponendo maggiore attenzione ai prodotti buoni, ricchi di sostanze antiaging e che, oltretutto, non ingrassano.

Theo Penati è il primo chef Stellato che ha completato, il 2 aprile 2014, il Master in Culinary Nutrition dell’AjN Academy, ideato dalla Dott.ssa Chiara Manzi, massima esperta in Europa in Culinary Nutrition e Nutrizione Antiaging in collaborazione con ASSIC, Associazione per la Sicurezza Nutrizionale in Cucina.

“Odio la noia. Cucinare è come scrivere romanzi.”

Ricciola dello Chef Theo Penati

Piatto ricco di sostanze benefiche che aiutano il nostro organismo a combattere i radicali liberi. Lo zenzero, presente nel pane e nel condimento della ricciola, è un potente antinfiammatorio e contiene numerose sostanze che aiutano l’organismo a produrre antiossidanti. Il pesce apporta acidi grassi della serie omega 3, essenziali per la produzione di molecole antinfiammatorie. Tostare il pane in padella antiaderente permette di evitare l’utilizzo di grassi senza togliere sapore. Limitare l’uso di condimenti grassi ha permesso di ottenere un piatto buono che possa apportare buoni nutrienti evitando l’aggiunta di calorie inutili per il fabbisogno dell’organismo.
SCOPRI LA RICETTA COMPLETA

Il Ristorante dello Chef