Sformatino di Ricotta e Cavoletti di Bruxelles

dello chef Barbara Settembri

N. CERTIFICAZIONE 20140303,
rilasciata dal direttore scientifico Chiara Manzi

Ingredienti
per una porzione:
  • Ricotta di vacca
  • Albumi
  • Sale iodato
  • Noce moscata
  • Pepe
  • Cavoletti di Bruxelles
  • Pistacchi tritati
  • Sale Bilanciato
  • Lecitina di soia
Per il sale bilanciato:
  • Acqua
  • Sale
  • Zucchero
 
È solo buono o fà anche bene?

L’uso di soli albumi per la preparazione dello sformatino anziché di uova intere ha consentito di eliminare buona parte dei grassi di questa ricetta, mantenendo la morbidezza ed il gusto della ricetta originale. I cavoletti di bruxelle vengono cotti sottovuoto al fine di mantenere una buona concentrazione di vitamine e sali minerali anche durante il loro stoccaggio una volta cotti. La vitamina C, inoltre, rispetto alle altre cotture, viene preservata in maggiore quantità nelle verdure sottovuoto. I cavoletti sono anche ricchi di un potente antitumorale: gli isotiocianati, molecole più attive se l’alimento viene sottoposto a cottura, donando benessere antiaging.

Per apprezzare al massimo il piacere e il benessere di questa ricetta, si consiglia di inserirla all’interno di un menù certificato Gusto&Benessere, da 3 portate, per un totale di 800 kcal, tante vitamine e antiossidanti e 30 g di grassi. Inizia sempre il tuo pasto con due bicchieri d’acqua, è il primo alimento antiaging!